Gravi ed evidenti errori del direttore di gara

Nel complesso il fischietto pescarese arbitra bene, ottima la gestione disciplinare, molto mobile e ben allenato. Peccato che negli episodi cruciali sbagli clamorosamente. Non vede un netto fallo di mano in area veneziana, poi ci pensa il Var a correggere il suo errore. Poi ci sono altri due episodi, sempre in area arancioneroverde nel finale del primo tempo da punire con la massima punizione. Dopo una respinta con il piede sinistro da parte di Bertinato, Falletti e Zampano si avventano sulla palla e il difensore commette fallo sul rossoverde. Poi Ceppitelli platealmente strattona Partipilo in piena area di rigore. Sul primo intervento il Var poteva richiamare l’arbitro, sul secondo no perché i falli con mani e braccia vengono lasciati al giudizio esclusivo dell’arbitro.

Lascia un commento