Al Liberati pomeriggio tranquillo per il Direttore di gara

Non è stata una partita impegnativa quella di sabato tra Ternana e Vicenza per Manuel Volpi di Città della Pieve. Diverse ammonizioni che stridono un po’ con l’andamento della gara, ma dettate ormai da un regolamento che impone l’ uso del cartellino giallo in tantissimi casi di gioco falloso. Dubbi sul terzo gol delle Fere per un presunto fallo di Proietti su Brosco, malgrado ci fosse una leggera trattenuta del centrocampista rossoverde, l’ arbitro punisce di più la caduta del difensore molto accentuata. A giudicare la prestazione di Volpi per riproporlo presto ad una gara di serie A c’erano un osservatore arbitrale ed un componente della Commissione Can A-B, vedremo alla prossima designazione, come sarà stato giudicato quell’episodio.

Lascia un commento