Ermenegildo Piantoni

Sport cittadino in lutto per la scomparsa di Gildo Piantoni, primo arbitro ternano a dirigere in serie A

Se ne è andato ad 88 anni Gildo Piantoni, primo arbitro ternano ad essere impiegato nelle gare della massima serie. Personaggio di grande carisma e personalità, ha dato lustro già dagli anni 60, alla sezione arbitri di Terni, dirigendo 8 gare di serie A e 68 in cedetteria. Ermenegildo, per gli amici Gildo iniziò la sua carriera arbitrale nel 1952,arbitrando gare del settore giovanile provinciale. Nel 1953 passa a disposizione della commissione regionale, denominata F.A.R. Da lì la sua carriera ottiene una significativa accelerata, infatti in poco tempo ottiene la promozione nei campionati semipro’ C.A.S.P. e nella stagione ’63/’64 entra nei ranghi della Commissione Professionisti, l’attuale Can A e B. Debutta in serie B con la gara Cagliari Foggia, mentre il 13 marzo 1965 esordio assoluto in serie A nella gara L.R. Vicenza-Varese.

I suoi storici collaboratori erano il ternano Mario Cardoni e il perugino Daniele Ricciarelli.

Dal 1978 è stato insignito dell’onorificienza di “Arbitro Benemerito” Negli anni 80 il suo testimone lo ha passato al figlio Marco che ha diretto gare fino alla Can C.

Comments (1)

  1. Avatar
    Marco Piantoni

    Sentiti ringraziamenti per il vostro contributo per ricordare papà Gildo. GRAZIE DI CUORE A TUTTA LA REDAZIONE

Lascia un commento