Terni fc, sfuma il sogno promozione contro una Cairese più pronta-Video

PUBBLICITÀ’ FAUSTO MODA-SANGEMINI

Non ce l’ha fatta il Terni Fc a centrare la promozione in serie D perché la Cairese ha giocato meglio della compagine rossoverde, si è mostrata più squadra, più matura e più meritevole di raggiungere quell’obiettivo e dopo la vittoria per 4-2 all’andata è riuscita a vincere anche al ritorno a Terni per 2-0 con una doppietta di Hernandez. É stata una partita scorbutica ricca di contrasti anche sopra le righe, con tanti ammoniti, con due espulsi e con una Cairese che oltre ai meriti tecnici ha messo in mostra anche una buona dose di “mestiere” che per il verso che aveva preso la partita sarebbe stato opportuno evitare come da evitare sarebbero stati gli sfottò del post partita sia in campo che sugli spalti.

PUBBLICITÀ’ TIP POWER E GAS

È proprio il caso di dire “ Bisogna saper perdere ma anche saper vincere!” Sulla partita e sulla annata calcistica si è espresso a fine partita al nostro microfono il patron Antonio Cardona.

il patron del Terni fc, Antonio Cardona

Ora la società rossoverde dopo la mancata promozione resta alla finestra e nel caso di qualche rinuncia non rinuncerà a presentare domanda di ripescaggio.

PUBBLICITÀ’ BON TON LOUNGE BAR – TERNI

Comments (1)

  1. Da cairese, grandi complimenti alla signorilità del Dott. Cardona, con le sue parole pacate che lasciano trasparire la competenza e la comprensione delle situazioni in campo e fuori di chi è stato un ottimo calciatore professionista. Cairo ha atteso oltre 30 anni il ritorno al vertice del dilettantismo (e quasi 40 dall’anno della C2). Grazie a voi per la apprezzabile telecronaca (ottima la nota sul Napoleone a Montenotte!), grandi auguri per un eventuale ripescaggio e comunque per la prossima stagione. Mauro.

Lascia un commento