Serie B, in testa si piazzano Ascoli e Genoa

Con la partita che si giocherà stasera al Sinigaglia tra Como e Brescia si chiuderà anche la 3^ giornata del campionato di serie B. Tra le partite che si sono giocate nella serata di domenica da segnalare la seconda vittoria in trasferta del Genoa che è andata a vincere all’Arena Garibaldi contro il quotato Pisa e quella del Benevento sul Frosinone che ha deluso le aspettative dei propri tifosi. Sugli scudi il bomber Forte autore di una doppietta che sembra aver ripreso la sua forza realizzativa dopo la partenza da Benevento di Lapadula. Ha vinto anche il Parma con un gol di Inglese che non andava in gol dal dicembre 2021; la squadra di Pecchia ha creato tante occasioni da gol ma è mancata la concretezza in zona gol. Ha riscattato la sconfitta di Terni la Reggina di Filippo Inzaghi, squalificato ed in tribuna, che ha rifilato 4 gol al Sud Tirol che oggi dovrebbe ufficializzare Bisoli come nuovo tecnico. Pareggio nel derby veneto tra Cittadella e Venezia con i lagunari salvati sul finale dal gol di Cuisance, mentre il Perugia, su un manto erboso davvero ridotto malissimo, è stato piegato da un Bari micidiale nelle ripartenze dopo che il Perugia aveva sbagliato un calcio di rigore con Olivieri. In gol Folorunsho, Cheddira e Antenucci. In classifica in testa l’Ascoli e il Genoa con 7 punti.

Lascia un commento