Le ultime in casa della Ternana

Ternana in piena emergenza. Mister Lucarelli infatti deve rinunciare ad un tris di titolari, formato da Martella (lesione di basso grado al bicipite femorale della coscia sinistra subita mercoledì in allenamento), Donnarumma (identica lesione, ma alla coscia destra e accusata domenica scorsa ad Ascoli) e Pettinari (piccola lesione della vertebra lombare L2 rimediata nel galoppo in famiglia di martedì). Convocati ma non al top Agazzi (aggregatosi ai compagni soltanto venerdì mattina dopo alcune sedute differenziate), Coulibaly (out  in occasione dell’esordio in campionato delle Fere allo stadio “Del Duca” per i postumi dello stiramento ai flessori accusato nell’amichevole Salernitana-Galatasary del 27 luglio ma regolarmente in gruppo durante tutti gli allenamenti settimanali) e Falletti (tornato in campo nel finale del match di Ascoli, dunque a meno di 6 mesi dalla ricostruzione del crociato anteriore).

Fuori dalla lista dei 25 giocatori allertati per la gara di questa sera (lista diramata nella tarda mattinata di oggi) anche Casadei (quarto portiere), Ndir (infortunato) e Salzano (sul mercato). Di contro ci sono Mazzarani (potrebbe tornare alla Pro Sesto ma nel frattempo riceve la maglia numero 6) e Ferrante (cessione al Cesena “congelata” fino alla trasferta di Modena di sabato prossimo). Interrogativi sul modulo. Nel caso (probabile, ma niente affatto scontato) di conferma del 4-3-2-1 tra i pali Iannarilli, in difesa da destra Diakité, Bogdan (in lieve vantaggio su Sorensen), Capuano e Celli (nettamente favorito su Corrado), a centrocampo Agazzi (o Defendi o Paghera), Di Tacchio e Palumbo, sulla trequarti Falletti (o Capanni, per il quale si profila l’esordio in B dal primo minuto oppure durante il match) e in avanti Favilli. In panchina oltre agli esclusi dai sovra-citati ballottaggi il secondo portiere Krapikas, Giringhelli, Coulibaly, Proietti, Ferrante, Rovaglia e Spalluto. Verso la tribuna, salvo sorprese dell’ultima ora il terzo portiere Vitali e il terzino destro Mazzarani.

Lascia un commento