Ternana femminile KO a Meda

Sarà stata la conseguenza della salvezza conquistata contro il Pontedera a smorzare l’aggressività e la determinazione della squadra rossoverde che non ha fatto una bella figura in casa del Real Meda.

La squadra di Schenardi, infatti, ha perso per 6-1 anche se ha avuto le sue belle occasioni da gol non concretizzate per imprecisione e per la bravura del portiere locale, Ripamonti. Troppi, però, gli errori in fase difensiva.

Forse, anche le voci dell’ormai certo acquisto del titolo sportivo dalla Pink Bari che proietterebbe la Ternana in serie B ha fatto la sua parte.

Da segnalare che il primo tempo si è chiuso sul 3-0, mentre nella ripresa oltre agli tre gol delle locali c’è stato il gol della bandiera delle rossoverdi con Ruzafa quando ormai il risultato era sul 5-1.

E’ d’obbligo dopo la ” scoppola ” di ieri, tornare ad essere la squadra che nelle ultime giornate aveva giocato con tanta caparbietà per non macchiare con un finale mediocre quanto di buono è stato fatto.

IL TABELLINO

TERNANA: Money; Vaccari, Gallea, Pagiarino (8’st Bartolocci), Spagnoli (1’st Battaglioli); Timo (1’st Quirini), Copia (1’st Proietti), Clemente; Pacheco (1’st Botti), Cianci, Ruzafa. A disp.: Sacco,  Natali, Giudici,  Mazzieri. All.: Sini
REAL MEDA: Ripamonti; Mariani C, Rovelli (21’st Sironi), Longo (34’st Mariani E.); Ferrario, Roma (40’st Turati), Podda, Moroni (13’st Panetta), De Zen (15’st Campisi); Antoniazzi, Gentile A disp.: Barzaghi, Kouda, Mornata, Venturi All. D’Onofrio
ARBITRO: Branzoni di Pistoia

ASSISTENTI: Nava-Cavaliere)
MARCATRICI: 7’pt, 18’st Mariani C. (M), 18’pt, , 27’pt Antoniazzi (M), 4’st Podda (M), 36’st Ruzafa (T), 44’st Ferrario (M)

AMMONITE: Mariani C (M), Vaccari (T), Clemente (T)

Lascia un commento