Derby affidato ad un quinto anno al tramonto della sua carriera

Il Derby umbro che determinerà la vincitrice della Supercoppa di Lega Pro, sabato 22 maggio al Liberati, sarà arbitrato da un quinto anno, ormai prossimo alla pensione.

Marco D’Ascanio, classe 85, sezione Aia di Ancona, arbitro molto esperto, impiegato dal designatore in partite molto calde, spesso viaggia per i campi del girone C, solo quest’anno nove volte.

Considerato arbitro casalingo, infatti nelle 76 gare arbitrate, le squadre di casa hanno ottenuto 35 vittorie e 27 pareggi, mentre le viaggianti appena 14 successi, 26 rigori concessi, 17 espulsioni comminate. Con i rossoverdi ci sono 5 precedenti, tutti positivi, 3 vittorie per le fere, Virtus Francavilla-Ternana 1-2, Ternana-Viterbese 2-1 nella stagione 19/20, Viterbese-Ternana 0-1 20/21 e 2 pareggi tutti e due 3-3, con la Giana Erminio al Liberati 18/19 con la Casertana in trasferta in questa stagione.

Gli assistenti saranno Gianluca D’Elia di Ozieri, Simone Teodori di Fermo. Quarto assistente Cristian Cudini di Fermo

Lascia un commento